F-HUB: Fatture Attive - Inserimento manuale

Come caricare le tue fatture attive in F-HUB

Simone
Scritto da SimoneUltimo aggiornamento 11 mesi fa

È possibile imputare manualmente una fattura da inviare al canale SDI creandola ex-novo e popolando i singoli campi del documento tramite l'apposito form messo a disposizione dal sistema.

Profiler F-HUB creerà un file XML coerente con le informazioni inserite nei campi e poi, provvederà ad inviarlo allo SDI, dopo le opportune validazioni.

Per accedere all'interfaccia di creazione e gestione manuale delle fattura è necessario cliccare sul menu “Invoice – Nuova Fattura”, che aprirà una finestra come quella illustrata nell'immagine sottostante:

Nella parte superiore della finestra è presente il campo Profilo Operazione; cliccando sul menu a tendina viene aperta una finestra che elenca la lista dei profili operativi configurati a sistema e visibili all'utente loggato. È necessario selezionare il profilo operazione al quale si intende associare la fattura prima di continuare. Profiler F-HUB preconfigura due profili:

  • CA_NOMEAZIENDA_PA, Ciclo Attivo utilizzato per emettere fattura verso PA;

  • CA_NOMEAZIENDA_B2B, Ciclo Attivo utilizzato per emettere fattura verso B2B.

Sono presenti inoltre, il tasto Upload Fattura, che permette di caricare un file XML da filesystem, il quale compilerà automaticamente i campi della form, e il tasto Download xml, il quale permette di scaricare su filesystem la fattura in formato XML.

Tasti funzione

Ogni tasto funzione, come quello riportato qui sotto

aprirà una maschera di inserimento contestuale alla sezione in cui è posizionato; può assumere diversi stati di validazione, indicati dal colore della barra alla sua base:

Grigio – La maschera contiene campi opzionali, non necessari ai fini dell’invio della fattura;

Rosso – La maschera contiene campi obbligatori ai fini dell’invio della fattura;

Verde – La maschera è stata compilata in tutti i suoi campi obbligatori.

Maschere di inserimento contestuali

Le maschere di inserimento che si aprono ad ogni tasto funzione, come ad esempio quella riportata qui di seguito

contengono una serie di campi, alcuni dei quali obbligatori, ai fini dell’invio della fattura; questi campi sono evidenziati in grassetto e sono di colore blu:

Codice Destinatario Campo obbligatorio

Titolo Campo non obbligatorio

Nel caso in cui un campo obbligatorio non fosse stato valorizzato, verrà visualizzato il simbolo ad evidenziarne lo stato.

Controlli di validazione fattura

Terminata la fase di inserimento dati nelle diverse maschere e nei diversi campi, è possibile avviare il processo di Verifica Fattura, il quale eseguirà dei controlli formali sui dati appena inseriti; come mostrato nella figura sottostante, l’area evidenziata mostrerà eventuali errori di compilazione, dettagliando il/i campo/i mancante/i.

Se i campi inseriti sono formalmente corretti, verrà visualizzato il messaggio La fattura è pronta per essere inviata.

Questo processo permette di eliminare eventuali errori di compilazione e quindi lo scarto della fattura da parte dello SDI in quanto Profiler F-HUB esegue i medesimi controlli, sulle fatture inviate.

Questi controlli vengono effettuati da Profiler F-HUB anche in caso di caricamento massivo tramite canale SFTP; in caso in cui una o più fatture non dovessero passare uno o più controlli, sarà possibile visualizzarne lo stato e correggere gli errori utilizzando la funzione presente nella maschera di ricerca di una fattura attiva.

Questo articolo ha risposto alla tua domanda?